Dal 1966, il punto di riferimento per la tua Automobile


Vieni a Castel San Pietro Terme a scoprire tutti i nostri servizi.

21
Set

Manutenzione predittiva: a che punto siamo?

,

L’obiettivo è noto: minimizzare l’impatto dei costi. Con questo scopo, la manutenzione predittiva, nuova frontiera resa possibile dallo sviluppo della telematica, sta diventando una realtà sempre più concreta. Soprattutto tra le aziende, ma anche per i privati.
Appare infatti chiaro che conoscere in anticipo e, quindi, affrontare per tempo guasti e altre problematiche riguardanti la vettura e ricevere degli alert direttamente dall’officina costituisce un valore aggiunto per tutti gli automobilisti. Vediamo, quindi, cosa si intende per manutenzione predittiva, quale è lo stato dell’arte e quali sono le prospettive.

COME FUNZIONA LA MANUTENZIONE PREDITTIVA

La manutenzione predittiva sfrutta le potenzialità dei dispositivi telematici a bordo dell’auto. Si basa sull’analisi dei dati raccolti dalle centraline, al fine di aumentarne il valore e ridurre i rischi connessi a un potenziale malfunzionamento del veicolo.

Quando la piattaforma rivela problemi, l’officina stessa, può intervenire inviando un alert al driver che, in questo modo, viene spinto ad effettuare la manutenzione, evitando rischi per la propria sicurezza e per l’incolumità dell’auto.

LA SITUAZIONE ATTUALE

Fleet-Magazine ha fotografato lo stato attuale della manutenzione predittiva nellasurvey La telematica sale a bordo, condotta su un campione di 82 Fleet e Mobility Manager.

Dati gestiti survey telematica 2020

Sappiamo quanto sia fondamentale, per gli automobilisti, gestire al meglio gli imprevisti legati al fermo tecnico dei mezzi e contenere i costi della riparazione. Bene, tre anni fa la manutenzione predittiva, che era ancora agli albori, era uno dei principali desiderata dei gestori dei parchi auto. Oggi l’offerta telematica comprende tale aspetto, considerando che il suo utilizzo viene indicato dal 7% degli intervistati.

 

PROSPETTIVE FUTURE

In vista del futuro, il servizio interesserà un sempre maggior numero di grandi aziende, soprattutto quelle di grandi dimensioni. A patto che alcuni ostacoli, in primis quelli legati alla privacy, in alcune realtà si risolvano.

manutenzione auto aziendale

La manutenzione predittiva è destinata a crescere anche all’interno delle concessionarie, che considerano questa frontiera molto utile per portare vantaggi al cliente finale. I costi della telematica, ovviamente, costituiscono ancora un ostacolo per la massiccia diffusione tra i privati. Ma le prospettive sono senza dubbio interessanti.