Siamo parte del Network Arval, selezionati come Arval Premium Center

Dal 1966, il punto di riferimento per la tua Automobile


Vieni a Castel San Pietro Terme a scoprire tutti i nostri servizi.

25
Gen

Nio: la Tesla cinese presenta la berlina ET7, la batteria fa impallidire Model 3

Continua l’affermazione di Nio, il produttore cinese di auto elettriche, nell’universo dei big delle quattro ruote green. Complice il lancio della nuova berlina ET7 e di batterie più potenti, il titolo del produttore di Shanghai, quotato sul Nasdaq, ha segnato ieri un aumento fino al +14% a 67 dollari al Nasdaq (per poi ritracciare a +8%).

La capitalizzazione di mercato è salita così a 104 miliardi di dollari  ben più degli 80 di Volkswagen, più di Gm e Ford messe assieme, quasi tre volte Stellantis (Psa-Fca). Ma ben sotto rispetto ai valori di Tesla, che ha sfondato quota 700 miliardi di dollari.

 

 

Nio lancia ET7, punto di forza la super batteria

 

Dietro la nuova fiammata dei titoli, il lancio della nuova berlina, chiamata ET7, presentata per la prima volta sabato scorso. Il prezzo partirà da 448.000 yuan (69 mila dollari), escluse le sovvenzioni governative, e le consegne inizieranno dal primo trimestre del 2022. Si tratta della prima berlina della società, pronta a dare filo da torcere alla rivale diretta della Tesla Model

Vero punto di forza del nuovo veicolo, la tecnologia delle batterie che consente un’autonomia dichiarata di 625 miglia (oltre mille chilometri). Il modello base della Model 3 di Tesla può viaggiare per 263 miglia (423 chilometri) con una singola carica.

Cina spinge per affermarsi nell’elettrico

 

Intanto, la Cina, già primo mercato automobilistico del mondo, prova con tutte le forze a diventare leader nella tecnologia dei veicoli elettrici anche attraverso sussidi e investimenti nelle infrastrutture di ricarica.

I risultati sono evidenti. I produttori di veicoli elettrici locali, tra cui Nio, Li Auto e Xpeng, hanno affermato che le consegne sono aumentate lo scorso anno: i dati del governo hanno mostrato che, da gennaio a novembre, la vendita di veicoli elettrici è aumentata del 4,4% su base annua contro un calo del 7,6% dello stesso periodo dello scorso anno. Tuttavia le consegne restano al di sotto di quelle della rivale americana Tesla.

Fonte 
https://www.wallstreetitalia.com